28 novembre 2014

Christmas Tags Free Printables.

Per chi, come me, è già a caccia di regali natalizi e d'idee per realizzare confezioni handmade particolari ed originali, questo post può tornare molto utile. Girovagando su Pinterest ho trovato queste etichette carinissime, vi lascio in basso il relativo link per poterle scaricare e stampare.



Il sito d'origine è WWW.MSTETSON.COM


Per scaricare e stampare le tags, clicca QUI



ph www.mstetson.com


Buon Lavoro!



26 novembre 2014

Casa Dolce Casa: scatti rubati.

Buongiorno Ragazze.
Perdonatemi se alcuni giorni ho saltato la pubblicazione dei post, ma il tempo non è mai abbastanza per riuscire a fare tutto. Dopo aver messo online l'ultimo post sui lavori in casa ( vedi QUI in basso ) ho ricevuto tantissime email e messaggi nei quali mi veniva chiesto di pubblicare almeno qualche foto degli ultimi progetti terminati, in attesa del video HOME TOUR promesso. Come potevo ignorare così tante ( in realtà tantissime! Grazie di cuore per l'affetto e la stima! ) richieste? Allora, oggi vi mostro qualche scatto rubato. Ho già realizzato alcune decorazioni natalizie per un servizio fotografico ed ho dovuto usare un abete finto ( che odio con tutte le mie forze, credetemi! ) perché il mio bell'abete argentato è ancora in viaggio verso casa! Arriverà prima del 25 dicembre? Lo spero… Comunque eccovi accontentate! Buona visione e ci ritroviamo qui, puntuali, Venerdì!


Le mie nuove Lampade Industrial.


La porta scorrevole della mia Pantry Room
ph VIVRE SHABBY CHIC - Tutti i diritti riservati




P.S. Per consulenze d'arredo, informazioni e per scoprire tutti i servizi offerti da Vivre Shabby Chic, scrivete una email a: vivreshabbychic@libero.it



19 novembre 2014

Lavori in casa Vivre Shabby Chic.

Buongiorno! Ieri abbiamo terminato alcuni lavori nella zona giorno, ma c'è ancora molto da fare. Ho finalmente trovato e scelto le lampade Industrial che cercavo da un pò. Illuminano la mia parete attrezzata e stanno davvero bene. Abbiamo fissato, poi, la porta scorrevole della Pantry Room. Due pensieri in meno! Ora la cosa che maggiormente mi preme è terminare il divano e spero di riuscire entro questa settimana. Vorrei avere anche del tempo per sistemare la scala. Al momento è semplicemente rasata e pitturata. Ho intenzione di rivestire i gradini con delle tavole in legno grezzo di recupero che poi tratterò e sto già cercando il ringhierino da posizionare sulla scala, con relativo corrimano in ferro battuto. E' l'unico lavoro impegnativo rimasto nella zona giorno.


Per occuparci della living room abbiamo tralasciato, da un bel pò, i lavori al piano di sopra. L'impianto elettrico, il pavimento, le finestre e la testiera del letto sono progetti terminati da tempo, ma tutto il resto è ancora da fare: pitturare le pareti, trattare l'armadio, scegliere tende e tappeti, ...


Ho imparato, realizzando i lavori in casa da soli, che il tempo sembra non bastare mai. Le giornate iniziano presto e terminano tardissimo, senza considerare tutti gli impegni di lavoro. Forse è anche per questo che si va un pò a rilento: magari potessi occuparmi solo di casa mia!


Comunque, nonostante tutto, si va avanti e siamo assolutamente soddisfatti. Ogni angolo di casa, ogni idea, ogni oggetto, ogni lavoro profuma di noi. E' una casa unica nel suo genere e mi piace molto. Ci piace molto.


Sto cercando di montare alcuni video. Le foto sono troppo statiche; vorrei concedervi un vero e proprio tour in casa nostra… Pensate che io possa riuscire? Speriamo. Lo sapete, sono una perfezionista. Non posso certo mostrarvi un video mediocre, montato male, senza un sottofondo musicale adatto, ecc ecc. ;)

Per ora accontentatevi di queste foto meravigliose di Nicolas Valla

ph NICOLAS VALLA

Io sono rimasta a bocca aperta. Lo so il mio gusto, a volte, può essere incomprensibile, però che posso farci? Questi scatti catturano ambienti " work in progress " ed hanno un fascino incredibile nella loro assoluta particolarità. Immagini perfette per il post di oggi interamente dedicato ad una casa, la nostra, che pian piano prende forma.


Buon mercoledì!


Nicolas Valla - Alexandra Valla

Tel: 06 20 75 02 37



17 novembre 2014

Cinque elementi per un Natale in stile Nordico.

Il Natale è alle porte ed io sono costantemente alla ricerca d'idee nuove per le decorazioni in casa mia. Non posso negarmi shabby, ma non posso negare neppure la mia passione per lo stile nordico. Ed allora, oggi, vi mostro un'immagine con cinque elementi che assolutamente non possono mancare se volete realizzare decorazioni natalizie Nordic Style.

Credits
1. Ghirlanda da appendere: potrete appenderla al portone d'ingresso, sulla porta in sala, sul caminetto… Realizzatela utilizzando rami d'abete o d'ulivo o rametti d'agrifoglio…

2. Abete o Pino vero: acquistate un albero di Natale vero e prendetevene cura. Al termine delle feste piantatelo nel vostro giardino.

3. Elementi Naturali: cassette in legno, cestini di vimini, muschio, bulbi, pigne… Decorate la vostra casa utilizzando elementi naturali.

4. Candele: utilizzate candele ( io prediligo quelle bianche di diverse dimensioni ) per illuminare le vostre serate fra amici o in famiglia e per decorare la casa nel periodo Natalizio. Posizionatele sul tavolo o sui gradini delle scale o sul pavimento in un angolo oppure accanto al caminetto acceso.

5. Ambienti Luminosi: la luce è l'elemento fondamentale. Se non avete la possibilità di rendere luminose le stanze perché magari le vostre finestre sono di piccole dimensioni, fate come me, illuminate la vostra sala ( ad esempio ) prediligendo il bianco ( muri, arredi, complementi… ) e vi posso assicurare che la stanza cambierà radicalmente e sarà percepita dai vostri ospiti come un ambiente luminoso e molto spazioso.

Buon divertimento!





12 novembre 2014

Dolci regali di Natale.

Buongiorno,
manca poco al Natale ed io ho già iniziato a cercare qualche idea sfiziosa per i regali. Quest'anno ho avuto qualche problema con il cibo ( che sto tentando di risolvere ) e forse per questo motivo le mie scelte sono ricadute su regali "mangerecci". Non è ancora nulla di certo, però è molto probabile. Cosa c'è di meglio di un biscottino goloso da sgranocchiare sorseggiando una buona tazza di cioccolato bollente? Nulla. La felicità, quella vera, sta tutta nelle cose semplici.


Ricordate, però, che anche l'occhio vuole la sua parte. Confezionare il regalo è un'arte. Anche in questo caso vi mostro un'idea semplice, ma comunque elegante. Non amo troppi fronzoli. Sono banditi fiocchi e fiocchetti, stelle e stelline.  Colori neutri, toni naturali come la carta da imballaggio ( bianca o marrone classica ) e poi assemblo il tutto con del semplice cordoncino. Una confezione semplice dunque, per un regalo handmade. E' richiesto un po' d'impegno: realizzare biscotti è una bella sfida per chi, come me, non si occupa quotidianamente di cibo e ricette. Regalare qualcosa fatto con le nostre mani dona un valore aggiunto al regalo stesso, non credete? Io ne sono convinta.

ph julie marie craig
Insomma… La parola d'ordine per questo Natale 2014 è Semplicità. La semplicità di un dono fatto con Amore. La semplicità di una cena in famiglia, ma quella vera. La Famiglia che vuole solo il meglio per te, che tifa per te, che ti sta vicino nei momenti di maggior difficoltà. E noi, io e Davide, siamo fortunati ad avere accanto una famiglia con la F maiuscola. Sempre presente, attenta e amorevole nonostante tutto. Poi c'è qualche eccezione, ovvio. Ma da quando ho imparato a dire: "chissenefrega" vivo meglio! Che sia un Natale di semplicità per tutte voi, ragazze. Fatto di cose genuine e di abbracci sinceri. Lo spero per me, lo auguro a voi!


10 novembre 2014

Un nuovo Top per la cucina? Realizzalo da sola.

Buongiorno! Da quanto tempo, vero? E' stato un periodo difficile quello appena trascorso; non sono stata bene ed in più ho avuto un piccolo problema in "famiglia" - diciamo così. L'ho risolto, tranquille! ...Come? Facile, ho deciso di ignorare tutte quelle persone che, attraverso falsità e menzogne, cercavano di rovinare la mia vita. La mia pazienza ha un limite ed io non sono più disposta a subire. Comunque non vi preoccupate, è cosa di poca importanza. Torniamo a noi, oggi sono qui e sono felice di aver ripreso a pubblicare. Dal titolo avrete già intuito tutto! Un top adatto alla mia cucina, dopo quasi due mesi di ricerca, non sono riuscita a trovarlo. Forse son troppo esigente io o forse quello che c'è in giro non è un granché, sta di fatto che nulla mi piaceva tanto da spingermi a comprarlo. Ed i prezzi ( persino da Ikea o Leroy Merlin ) non erano per nulla convenienti. Ho iniziato a pensare: "Cosa posso fare? - Come posso risolvere?" … E poi d'un tratto l'idea. Lo realizzo da sola! E così è stato.


Ho acquistato una tavola di Abete lamellare, in legno grezzo, di spessore 3cm, lunga 2m e larga 60cm. Assieme a Davide ho sagomato, con il seghetto alternativo, lo spazio destinato a contenere il lavabo ad incasso. Abbiamo realizzato anche il foro per inserire il rubinetto ( che adoro nella sua semplicità ) ed infine abbiamo fissato il top sulle spallette in mattoncini.


Poi, ho semplicemente trattato il legno: mordente a pennello scarico, cera decorativa bianca, una passata di cera neutra ad impermeabilizzare et voilà: il mio top è pronto per l'uso! Vi posso garantire che l'acqua non filtra attraverso, la cera ha creato una patina che isola perfettamente il legno. Quindi, se siete intenzionate a provare, il vostro "must" sarà la cera. Utilizzando quella neutra potrete mantenere il colore del top che avete scelto, senza alterarlo, ed in più avrete la certezza di poter bagnare la superficie senza rovinarla.

ph VIVRE SHABBY CHIC - Tutti i diritti riservati

Sono davvero soddisfatta, adoro questo top; più lo osservo e più mi piace. Prossimo lavoro in programma? La mia Pantry Room organizzata! Siete curiose? Ed allora… Stay Tuned!

P.S. Per consulenze d'arredo, informazioni e per scoprire tutti i servizi offerti da Vivre Shabby Chic, scrivete una email a: vivreshabbychic@libero.it