30 giugno 2014

Press: Casa Romantica Shabby Chic

Ragazze buongiorno!
Eccomi qua, sono tornata... Aaahhh, mi sento meglio dopo questi giorni di relax! E voi? Come state? Cosa avete combinato in mia assenza? Devo assolutamente passare a curiosare sui vostri blog! ^_^ Oggi un post per gongolare un pò ^_^ Qualcuna lo sa già perchè magari mi segue su Facebook...  Di cosa sto parlando? Vivre Shabby Chic è sulla rivista Casa Romantica Shabby Chic del mese di luglio.


Ricordo che, ancor prima di decidere d'aprire un blog, comperavo riviste di arredamento e sognavo, ore ed ore ad occhi aperti, osservando le meravigliose immagini pubblicate. Casa Romantica Shabby Chic era ( ed è soprattutto ora ;P ) una delle mie preferite. Sfogliarlo oggi e trovare il mio sito, le mie foto e le mie parole... Mi fa davvero un effetto strano, piacevole... Difficile da spiegare a parole. Sono attimi, questi, di gioia e grande soddisfazione per il mio lavoro. Ed oggi sono qui a condividere questa mia gioia con voi; voi che mi leggete sempre con interesse ed affetto, voi che mi sostenete e siete uno stimolo costante a fare sempre meglio. Ringrazio la redazione per l'interesse, ma un grazie speciale va anche a voi, care lettrici, che mi avete coccolata ed incoraggiata con le vostre parole in questi giorni. Ho ricevuto tantissimi messaggi, avete reso ancor più speciale questo momento. Grazie di cuore, grazie.

PH Vivre Shabby Chic - All Rights Reserved

Vi abbraccio forte e vi auguro un delizioso inizio di settimana!
Noi ci ritroviamo qui, puntuali, mercoledì!


16 giugno 2014

E' tempo di riposare. E' tempo di vacanza.

Ci sono momenti in cui dobbiamo fermarci. 

Credits
Chiudere gli occhi, respirare.
Pensare a noi stessi, riposare.
Momenti in cui l'unico bisogno è rallentare...

Ho bisogno di staccare un pò... Per tornare in forze e riprendere alla grande.

Ci ritroviamo fra qualche giorno. 
E' tempo per me di vacanza! 


Vi abbraccio forte.



13 giugno 2014

DIY: Invecchiare vasi in cotto.

Buongiorno,
oggi, per concludere in bellezza la settimana, vi faccio vedere, con questo tutorial velocissimo, come è possibile invecchiare nuovi vasi in cotto.

Vi servirà:

- Vaso in cotto nuovo
- Yogurt scaduto e Latte scaduto
- Pennello
- Spruzzino da giardinaggio


Dovrete semplicemente spennellare il vostro vaso, stendendo bene il latte unito allo yogurt, su tutta la superficie. Appena terminato, non toccatelo con le mani e cercate di posizionarlo in un luogo caldo. Con uno spruzzino pieno d'acqua mantene umida la superficie. 


 Questo permetterà alle muffe di svilupparsi sul vaso donando quell'aria di vecchio e vissuto che tanto ci piace.


Belli eh!? Io li preferisco decisamente invecchiati questi vasi. Per noi, anime Vintage e Shabby, non potrebbe essere altrimenti... ^_* Provate e poi fatemi sapere! 

PH Vivre Shabby Chic - All Rights Reserved

Felice Week End!



11 giugno 2014

Una Socia "segreta" e nuove creazioni.

Mercoledì, siamo già a mercoledì: come volano queste giornate! Meno 4 giorni alle ferie, il caldo estivo è finalmente arrivato ed io non voglio lamentarmi. E' caldo da morire, ma ci sta! Siamo a metà giugno, credo sia anche normale. Forse non è normale che quest'afa arrivi tutta assieme, senza preavviso... Eheh... Però ci sta! Oggi, ragazze, voglio mostrarvi il mio nuovo grembiule. Eh sì, altri accessori per la mia cucina, ovviamente tutti rigorosamente fatti a mano... Quando si parla di cucito, non dovete dire brava a me: io non son capace e non voglio neppure imparare! Però ho una Socia niente male che, un giorno forse ( e dico forse... Ahahah... ), vi presenterò. ^_* Questo grembiule l'ho disegnato e Lei è riuscita a realizzarlo! Ha utilizzato della stoffa di lino leggera e del merletto per rifinire la parte superiore e la tasca laterale. Adoro i grembiuli lunghi fin sotto al ginocchio e che si possono legare ( cingendo i fianchi ) sul davanti. Fa così chic!

 

La modella d'eccezione è un manichino in ferro battuto dai larghi fianchi... Per le prossime foto, quelle per lo shop, prometto di trovare una modella più "smilza"! Eh sì, avete capito bene: nello shop troverete anche creazioni di cucito della mia Socia.


Lo so, so già che aspettate con ansia e curiosità il mio shop, ma sto lavorando per inserire oggetti unici e personalizzabili su richiesta. Non vedete come mi affatico!? ^_* Sto lavorando per voi! Eheheh... Potete richiedere qualunque cosa, la mia Socia segreta ( ma che dico segreta, segretissima! ) magicamente riuscirà ad esaudire ogni vostro desiderio... Maga è! Eheheh...

 

Posso anticiparvi che sicuramente l'inaugurazione dello shop sarà entro giugno. Fiacca ed accaldata continuo a lavorare per voi... Siate clementi! ^_*

PH Vivre Shabby Chic - All Rights Reserved

Vi abbraccio, a venerdì!



9 giugno 2014

Un sabato di relax: mare, sole e... Sedia!

Quando inizia a far caldo, nel we, è sempre piacevole fare un giro al mare. E così sabato siamo stati in giro tutto il pomeriggio. Non mi sento ancora pronta per la spiaggia, però non disprezzo certo un buon gelato ed una passeggiata sul lungomare. E' stato un sabato davvero piacevole, soprattutto perché il fato mi ha donato questa delizia di sedia... Dev'essere il mio periodo fortunato! ^_*

 


Aveva un'aspetto affascinante e non era neppure troppo malconcia, ma ho deciso ugualmente di cambiarle abito. 



Abbiamo in mente di realizzare un altro tavolo da posizionare in sala, simile a quello costruito per il laboratorio. Ho intenzione di prendere sedie tutte diverse sia nei colori che nei materiali ( legno, ferro battuto... ) e credo che questa sedia sia assolutamente perfetta. Speriamo che il fato sia sempre così generoso! ^_* In poche ore l'ho rimessa a nuovo, ero troppo curiosa di vedere come sarebbe venuta e devo dire che sono soddisfatta. Un chiodino qui ed uno lì, un pò di stucco, una carteggiata e via di pennello e pittura. Ho scelto un colore elegante e tenue, Parma Gray. Infine una passata di cera et voilà... La sedia è pronta. Una cosa in meno da fare...

PH Vivre Shabby Chic - All Rights Reserved
Ho fatto una delle mie solite liste e pian piano sto depennando i lavori ultimati, ma ahimè è ancora lunga! Ce la farò?  =_=' Voi che dite? 

Buon Lunedì!



6 giugno 2014

Sciroppo di Menta "Fai da te".

Passeggiando in giardino mi sono accorta di avere, fra le erbacce, una grande quantità di menta. Probabilmente mia madre ne aveva piantato qualche piantina anni fa e questa, senza che nessuno la curasse, ha deciso di "infestare" un'ampia zona del mio praticello. D'estate la bibita che preferisco è senza dubbio latte e menta con ghiaccio. Ho pensato: "la menta c'è, il latte non manca mai... Uhm, ma lo sciroppo come si fa? O meglio si potrà fare in casa?". San Google ha risposto alla mia domanda. Mille mila blog di cucina trattano l'argomento; mi son detta: "Ho trovato il paradiso!". Naturalmente prima di scegliere la ricetta che maggiormente mi convincesse ne ho passato di tempo a leggere, riflettere, documentarmi e così... Alla fine, ho deciso di provare la ricetta di Ornella.

Ingredienti:
- 500gr di Acqua;
- 500 gr di Zucchero;
- 50 gr foglie di Menta fresca
- Scorza di 1/2 Limone

 

Per prima cosa lavate bene le foglie di menta e tritatele assieme a 250 gr di zucchero. Nel mentre, sul fuoco fate sciogliere l'acqua con lo zucchero restante. Quando l'acqua inizia a bollire unite la menta tritata e lo zucchero; infine aggiungete, al composto, mezza scorsa di limone grattugiata. Lasciate lo sciroppo per un'intera notte in frigo a riposare e poi imbottigliate, filtrando con una garza ( se ne siete sprovviste andrà bene anche un collant ), avendo cura di sterilizzare prima la vostra bottiglia.


Io l'ho provata e, credetemi ragazze, questo sciroppo è favoloso: delicato, rinfrescante, ottimo. Non comprerò mai più ( temo ) sciroppo di menta: quando ne ho voglia lo faccio da me! ^_*


Grazie ad Ornella per aver condiviso la sua favolosa ricetta, se avete tempo passate a curiosare sul suo blog: ne vale la pena!

PH Vivre Shabby Chic - All Rights Reserved

Vi auguro un fresco, rilassante e felice WE!
Noi ci ritroviamo qui, puntuali, lunedì!


4 giugno 2014

Angoli di una casa "work in progress".


Era una casa molto carina / senza soffitto, senza cucina / 



Non si poteva entrarci dentro / perché non c'era il pavimento /

   

Non si poteva andare a letto / in quella casa non c'era il tetto / 


Non si poteva fare pipì / perché non c'era vasino lì / 

   

Ma era bella, bella davvero / in Via dei Matti, numero zero / 

PH Vivre Shabby Chic - All Rights Reserved
Ma era bella, bella davvero / in Via dei Matti, numero zero...

 Ehehe... Ricordate questa canzone? La Casa di Sergio Endrigo. I miei nipoti, da piccini, l'ascoltavano ed anche a me è sempre piaciuta. Debbo dire che fa proprio al caso mio! ^_* Oggi ho voluto mostrarvi alcune foto di casa mentre i lavori sono in corso. ( ...Qualche angolo presentabile ancora c'è :P ). Le mie ferie si stanno avvicinando finalmente; mancano ormai pochi giorni e sono felice. Felice di poter dedicare più tempo a me stessa ( voglio riprendere il corso di Yoga ), ed al mio blog ( voglio mostrarvi tante tante foto di casa e dei miei lavori! ). Intanto oggi mi godo questo bel sole, fate lo stesso anche voi! 

A venerdì!


2 giugno 2014

Una bomboniera dolce come il Miele.

Quando vengo contattata da una futura sposa per delle bomboniere mi sento sempre emozionata; naturalmente la scelta non può non ricadere su un prodotto assolutamente naturale come il Miele. Ve ne ho parlato QUI, ricordate? Miele di Acacia, Castagno e Millefiori. Sono molti anni che Davide ha questa passione ed io la condivido con lui. Questi esserini alati che ronzano in primavera attorno ai fiori sono così affascinanti. Hanno un'organizzazione all'interno della loro casina straordinaria. A differenza di noi essere umani, loro ( intelligenti! ) hanno chiaro il concetto di collaborazione. Sanno perfettamente che ognuna, aiutando l'altra, è indispensabile per la sopravvivenza della "famiglia".


Ma tornando alle spose del 2014. Anche quest'anno ho avuto modo di occuparmi e seguire alcune coppie nella scelta delle bomboniere e dei segnaposto. Voglio mostrarvi qui in basso alcuni scatti.




Il vasetto che ha scelto questa coppia è davvero particolare nella forma e nelle dimensioni ( 200gr ) ed i colori tenui e delicati sono adatti ad una cerimonia semplice ed elegante al tempo stesso. Altre coppie hanno optato ( in aggiunta al vasetto di miele come bomboniera ) per un segnaposto "total nature" scegliendo i miei saponi al profumo di lavanda. Basta un nastrino di raso ed una tag per renderli unici. Inutile dire che ogni cosa si può personalizzare e decorare secondo i gusti del cliente.

PH Vivre Shabby Chic - All Rights Reserved


In fondo, sono le cose più semplici e genuine che riescono a rendere speciale un evento importante. Se qualcuna di voi fosse interessata, per info, può scrivermi a vivreshabbychic@libero.it


Buon inizio di settimana!