31 gennaio 2014

Sapone fatto in casa al profumo di Lavanda.


Ricordate questo post ? Vi avevo accennato al sapone fatto in casa ( leggi la ricetta QUI ). Ebbene il primissimo esperimento che feci, qualche mese fa, non andò a buon fine. Ma io sono testarda e quindi ho riprovato. Ho combinato gli elementi base e ho aggiunto qualche "ingrediente segreto" e...







...Ce l'ho fatta! Per lo meno sono riuscita a farlo indurire. Su internet avrò letto decine e decine di ricette differenti. Molte fanno riferimento alla soda caustica, ma io non amo "giocare" con sostante chimiche: voglio realizzare un prodotto interamente naturale. La cenere è quindi un ingrediente fondamentale.



Ora vorrei capire come realizzare del sapone dal colore chiaro. Ho visto che molte blogger riescono addirittura a colorarlo. Voi avete qualche ricetta da suggerirmi?

Mi sorprende che, dopo più di una settimana, l'odore di Lavanda sia ancora così ben percepibile e presente. Questi piccoli panetti di sapone, figli del mio primo esperimento, sono davvero sorprendentemente profumati: evviva! Voglio perfezionarmi, riproverò miscelando altri ingredienti ed altri aromi: speriamo solo non esploda la cucina! Ahah...


Vi lascio con le immagini del mio sapone fatto in casa del quale vado davvero fiera e vi terrò aggiornate sui vari esperimenti che farò. Voi, se avete ricette valide, fatemi sapere!

PH Vivre Shabby Chic - All Rights Reserved




14 commenti:

  1. Sono davvero ignorante in materia anche se la cosa mi affascina...Mia suocera ha provato diverse volte a fare il sapone ma mi ha detto che si può fare SOLO con la soda caustica! Io non avevo approfondito, ma sono ben felice di sapere che - come al solito - mi ha detto una cavolata! Sono proprio curiosa di vedere le tue "evoluzioni", grande Carla!

    RispondiElimina
  2. Bellissime foto..
    Poi mi dai l'ingrediente segreto..
    Un abbraccio e buon fine settimana

    RispondiElimina
  3. Che brava!!! Foto splendide, mi sono sentita chiamare dal titolo del tuo post ;-))))
    Buona giornata
    Sabry

    RispondiElimina
  4. Tesoro io sapevo dell'aggiunta di oli essenziali per renderlo profumato.... Sono curiosa di vedere cosa sfornarai.. Un abbraccio

    RispondiElimina
  5. Bellissime foto!!!! Deve essere una vera soddisfazione! Mi piacerebbe provare, ci passi la ricetta?
    A presto
    Sara
    http://mesobjetsdecharme.blogspot.it

    RispondiElimina
  6. Ci volevo provare anch'io!!|!Ma per ora ho trovato solo ricette con la soda...:( Il tuo sembra perfetto!!
    Tiziana

    RispondiElimina
  7. che meraviglia... hai fatto un capolavoro Chiara!
    e la ricetta senza soda e con la cenere m'ispira un sacco!
    Un saluto e buon fine settimana!
    Mug

    RispondiElimina
  8. Avrà sicuramente un profumo delicatissimo voglio provarci e regalarle alle mie amiche :)

    RispondiElimina
  9. Complimenti, le foto riflettono la bellezza del tuo lavoro, adoro la la lavanda, chissà che buon profumo.
    A presto.
    Marianna

    RispondiElimina
  10. Mi piace il tuo sapone... e non saprei da dove cominciare...ehehehehehe
    mi piace la tua simpatia (3 mesi di salmone al gatto per aver fatto da modello? ^_______^)
    mi piacciono le tue foto............. non dire più che non sai usare la reflex!!!!!!!
    abbraccio

    RispondiElimina
  11. Ma brava Carla!! Manine sante!! Il tuo sapone é bellissimo!! Anch'io ho visto che nelle ricette c'è la soda caustica e sono d'accordo con te sul cercare di evitare di pasticciare con la chimica! Attendo i prossimi esperimenti allora e complimenti anche per le foto, sono stupende!! Un bacio

    RispondiElimina
  12. che brava che sei, sai fare anche il sapone, chissà quanto è profumato
    brava buona giornata VALERIA

    RispondiElimina
  13. ma che brava!!!!!! anche il sapone, sei proprio brava!!! un abbraccio e buona domenica Lory

    RispondiElimina
  14. bellissimiiiiiiiiiiiiiii
    anche io quest'anno ho fatto due sfornate di saponi da regalare a Natale
    la prima alla lavanda, la seconda all'arancia e cannella
    ...ma giocando con la soda ; / ...sto cercando anche io la ricetta perfetta per la cenereeeee

    RispondiElimina