31 dicembre 2014

Happy New Year!


Felice anno nuovo, Ragazze!
Vi abbraccio. 

Carla.

25 dicembre 2014

Buon Natale!

ph VIVRE SHABBY CHIC - Tutti i diritti riservati

Auguri di un sereno e felice Natale.
Un abbraccio stretto.
Carla.







17 dicembre 2014

Una nuova pagina Facebook.


Buongiorno Ragazze,
oggi un post veloce per comunicarvi che il mio vecchio account Facebook non esiste più. Da oggi potete seguirmi sulla nuova pagina Facebook ( clicca QUI ) e potete richiedermi l'amicizia sul nuovo account ( vedi QUI ).  Ho cercato di ricordare a mente tutti i miei quasi 5000 contatti, ma non sono riuscita! Allora vi chiedo di fare un passaparola e ritrovarci tutte nelle due nuove pagine! Grazie!

ph VIVRE SHABBY CHIC - Tutti i diritti riservati


Vi Aspetto! Buon mercoledì!

15 dicembre 2014

Workspace Inspirations: uno studio Industrial Chic.

Arredare un nuovo spazio è sempre un'avventura. Si parte con un progetto e poi, man mano che si va avanti con i lavori, nascono nuove idee, nuovi progetti. Ho iniziato da un pò a cercare ispirazioni per il mio studio. Non posso dire che le mie scelte siano ricadute sullo stile shabby. Anzi, i miei gusti per questo ambiente sono spiccatamente industrial.


No amo i fronzoli, questo lo sapete. Il mio gusto nell'arredamento è più essenziale che pomposo. I colori sono i soliti che conoscete: bianco, grigio, tortora. Uniti a colori più decisi, in questi spazi, infatti, è bene osare: nero! E poi, elementi come legno grezzo e metallo cromato. Lampade industrial a sospensione, ma anche da tavolo con pinza.


Lo stile industriale è adatto per arredare spazi di lavoro, che sia uno studio oppure una locanda - pub, lo trovo perfetto per i workspaces. Sgabelli, tavoli in ferro battuto, banconi con cassettoni ed etichette metalliche. 


Posters, cornici, quadri, orologi vintage. Penserete: ma quanto costa arredare uno spazio con tutti questi elementi? Ad una domanda simile in riferimento ad alcuni complementi arredo, qualche anno fa, un vecchietto ironico mi rispose:" Non si preoccupi, le farò il resto a mille euro!" ;) Ed è diventato uno dei miei migliori fornitori! In realtà con un budget limitatissimo si può arredare qualunque ambiente di casa. Come? Basta ingegnarsi e conoscere le persone giuste. Io sono anni che vago per mercatini dell'antiquariato e dell'usato in tutt'Italia. Ho gli indirizzi giusti, siti, contatti e tutto quello che occorre per arredare casa con gusto ed eleganza. E così...

Credits
Ho iniziato a prendere le misure; ho iniziato a disegnare e riempire lo spazio: il mio workspace prende forma! Non perdete i prossimi post... Ne vedrete delle belle! 

Se dovete arredare casa ed avete bisogno di una consulenza, scrivetemi al seguente indirizzo di posta elettronica vivreshabbychic@libero.it - 

Buon inizio di settimana!







10 dicembre 2014

DIY: 24 tutorial natalizi.

Buongiorno.
Lo scorso anno, in questo periodo, ero presa nella pubblicazione del mio calendario dell'Avvento. Dai primi di dicembre sino al 24, ogni giorno, ho realizzato un tutorial fotografico per creare decorazioni natalizie. Ricordo ancora la fatica. Probabilmente chi fa parte del mondo delle "blogger" sa di cosa sto parlando. Realizzare un singolo post richiede molto tempo e lavoro: scrivere il testo, fotografare, sistemare le foto, firmarle, impaginare. Insomma è praticamente un secondo lavoro; un lavoro che amo, intendiamoci però è un secondo lavoro a tutti gli effetti. Questo incipit lunghissimo solo per dirvi che, se lo desiderate e se li avete persi lo scorso anno, cliccando in basso sui vari link potrete trovare 24 progetti fai da te per decorare la casa in questo periodo natalizio. Concludo dicendo: se qualcosa non vi riesce o non è chiaro, non siate timorose, scrivetemi pure - vivreshabbychic@libero.it - ed io sarò felice di aiutarvi. 


Progetto #1: Un fiocco di lana - clicca QUI


Progetto #2: Ghirlanda natalizia - clicca QUI
Progetto #3: Segnaposto green - clicca QUI
Progetto #4: Decorazioni per l'albero di Natale in gesso - clicca QUI
Progetto #5: Decorazioni per l'albero di Natale vintage chic - clicca QUI
Progetto #6: Segnaposto nature - clicca QUI
Progetto #7: Biglietti d'auguri semplici e d'effetto - clicca QUI
Progetto #8: Un centrotavola originale - clicca QUI
Progetto #9: Decorare con le pigne - clicca QUI
Progetto #10: Corone di carta - clicca QUI
Progetto #11: Chiudipacco al profumo d'arancia - clicca QUI
Progetto #12: Stelle di legno - clicca QUI


Progetto #13: Tags Natalizie - clicca QUI
Progetto #14: Bigliettini di auguri - clicca QUI
Progetto #15: Un cuore di carta tridimensionale - clicca QUI
Progetto #16: Ghirlanda di carta - clicca QUI
Progetto #17: Candy Canes realizzati col DAS - clicca QUI
Progetto #18: Fiori di carta - clicca QUI


Progetto #19: Angioletto di Gesso - clicca QUI
Progetto #20: Palline di Natale trasparenti - clicca QUI
Progetto #21: Segnaposto Natalizio - clicca QUI
Progetto #22: Palline di Natale realizzate con lo spago - clicca QUI
Progetto #23: Tortine Natalizie, la ricetta - clicca QUI
Progetto #24: Lettere di gesso - clicca QUI

ph VIVRE SHABBY CHIC - Tutti i diritti riservati

Buon Divertimento!




5 dicembre 2014

Christmas table: consigli per decorare la tavola natalizia.

Oggi 5 dicembre ho preso carta e penna ed ho iniziato a scrivere una lista di cose da fare per il giorno di Natale. Sorvolando sul menù, mi sto organizzando per decorare ed apparecchiare una bella tavola.


Ho selezionato per voi alcune immagini che sicuramente vi saranno d'aiuto nei preparativi. La prima cosa da fare, non appena abbiamo ben chiaro nella mente come decorare la tavola, è una lista. Prendiamo appunti per acquistare ( o rimediare ;) tutto quello che ci serve.


Se decidete di realizzare un segnaposto commestibile ( dolcetti e biscotti vari ) vi conviene portarvi avanti con il lavoro e realizzarli con qualche giorno di anticipo.


Vi consiglio di fare una prova generale di tutti i decori che avere immaginato. L'esperienza insegna: non sempre tutto ciò che pensiamo, riusciamo a riprodurlo al primo colpo.  Meglio provare in anticipo ed avere sempre un "piano B" da mettere in atto. Questo ci evita momenti di panico e stress inutili.


Scegliete un colore o un motivo decorativo e portatelo avanti per tutto l'allestimento della tavola. I vostri ospiti saranno felici e si sentiranno coccolati se, per loro, saprete decorare una tavola natalizia curata in ogni dettaglio. Avrete notato che nella mia selezione di immagini c'è una predilezione per due colori: il Verde ed il Bianco. Questi colori saranno i protagonisti indiscussi delle mie decorazioni per questo Natale 2014 assieme all'utilizzo di elementi naturali e tanta, tanta fantasia.

Credits
Per altri consigli su come apparecchiare una tavola elegante, andate a leggere i miei post sull'argomento:

1. Clicca QUI per Come apparecchiare una tavola elegante: Le regole del Galateo.
2. Clicca QUI per Place Setting: 7 idee per 7 giorni.
3. Clicca QUI per Centerpiece: idee facili per decorare la tavola.
4. Clicca QUI per Idee per un segnaposto raffinato.


Buon divertimento e buon lavoro!






3 dicembre 2014

DIY: come realizzare scritte in bella grafia su parete lavagna.

Ho trattato più volte l'argomento pittura lavagna. Se avete perso i post andate a leggere QUIQUI e QUI. Oggi  voglio dedicare un pò di spazio alle decorazioni natalizie, per la casa, realizzate proprio con la pittura lavagna. Quadretti, cornici, bacheche: sono tante le idee e gli spunti. Su Pinterest mi è capitato spesso di imbattermi in foto "ispirazione" di questo genere. Ora però voglio condividere con voi un DIY che di sicuro può tornarvi utile.


State pensando: "Come posso realizzare anch'io queste meravigliose scritte?". Vi mostro come fare attraverso questo facile tutorial di Emily Jeffords.

ph from Indie Craft Parade

1. Stampate e ritagliate la scritta che volete trasferire sulla parete lavagna.
2. Girate e passate, su tutto il retro del foglio, il gesso.
3. Posizionate il foglio sulla superficie coperta da pittura lavagna e con una penna ripassate ogni singola lettera.
4. Sollevando il foglio vedrete che il gesso presente sul retro avrà permesso il trasferimento delle singole lettere. 
5. Definite bene, con il gesso, la scritta a mano libera.


Credits
Semplice, vero? ...Vi lascio anche alcuni link per scaricare free chalk font da utilizzare per scrivere le vostre frasi: 

1. Clicca QUI
2. Clicca QUI


Buon divertimento!




1 dicembre 2014

Un tocco di stile Industriale: nuove lampade in cucina.

Oggi voglio parlarvi delle mie nuove lampade Industrial Style. Per chi non sa bene cos'è e quali sono le caratteristiche dello stile industriale, il mio post di qualche tempo fa ( clicca QUI per leggerlo ) può tornare utile. 


Ho cercato per molto tempo le lampade che vedete in foto. Le volevo della giusta misura: non troppo grandi, ma neppure minuscole. Avevo bisogno di una tipologia di lampada che arredasse ed allo stesso tempo che svolgesse al meglio il compito di esaltare il mio open shelve illuminando ed impreziosendo l'intera parete.


Adoro mescolare lo stile Shabby con l'Industrial ed il vintage con forme più lineari e moderne. Un pò come unire, in determinati ambienti, il colore bianco con alcune note di colore più deciso ( come il grigio ed il nero ).


A volte bisogna saper osare. L'arredamento, come ogni forma d'arte, subisce variazioni e trasformazioni. Il mio gusto personale è in continua evoluzione. Probabilmente qualche anno fa non avrei mai scelto delle lampade industrial per la mia cucina. Probabilmente un anno fa non mi sarei soffermata ad osservare ambienti arredati con uno spiccato stile nordico. Tutto cambia.


Se volete acquistare, anche voi, lampade simili alle mie vi lascio, in basso, alcuni link di riferimento con i vari negozi/siti e prezzi:


Lampade Nuove:
Leroy Merlin: clicca QUI per vedere il prodotto sul sito
IKEA: clicca QUI per visualizzare il prodotto sul sito

Lampade Usate:
Subito: clicca QUI e QUI e QUI per vedere il prodotto sul sito
Ebay: clicca QUI per vedere il prodotto sul sito


ph VIVRE SHABBY CHIC - Tutti i diritti riservati

P.S. Per consulenze d'arredo, informazioni e per scoprire tutti i servizi offerti da Vivre Shabby Chic, scrivete una email a: vivreshabbychic@libero.it

28 novembre 2014

Christmas Tags Free Printables.

Per chi, come me, è già a caccia di regali natalizi e d'idee per realizzare confezioni handmade particolari ed originali, questo post può tornare molto utile. Girovagando su Pinterest ho trovato queste etichette carinissime, vi lascio in basso il relativo link per poterle scaricare e stampare.



Il sito d'origine è WWW.MSTETSON.COM


Per scaricare e stampare le tags, clicca QUI



ph www.mstetson.com


Buon Lavoro!



26 novembre 2014

Casa Dolce Casa: scatti rubati.

Buongiorno Ragazze.
Perdonatemi se alcuni giorni ho saltato la pubblicazione dei post, ma il tempo non è mai abbastanza per riuscire a fare tutto. Dopo aver messo online l'ultimo post sui lavori in casa ( vedi QUI in basso ) ho ricevuto tantissime email e messaggi nei quali mi veniva chiesto di pubblicare almeno qualche foto degli ultimi progetti terminati, in attesa del video HOME TOUR promesso. Come potevo ignorare così tante ( in realtà tantissime! Grazie di cuore per l'affetto e la stima! ) richieste? Allora, oggi vi mostro qualche scatto rubato. Ho già realizzato alcune decorazioni natalizie per un servizio fotografico ed ho dovuto usare un abete finto ( che odio con tutte le mie forze, credetemi! ) perché il mio bell'abete argentato è ancora in viaggio verso casa! Arriverà prima del 25 dicembre? Lo spero… Comunque eccovi accontentate! Buona visione e ci ritroviamo qui, puntuali, Venerdì!


Le mie nuove Lampade Industrial.


La porta scorrevole della mia Pantry Room
ph VIVRE SHABBY CHIC - Tutti i diritti riservati




P.S. Per consulenze d'arredo, informazioni e per scoprire tutti i servizi offerti da Vivre Shabby Chic, scrivete una email a: vivreshabbychic@libero.it



19 novembre 2014

Lavori in casa Vivre Shabby Chic.

Buongiorno! Ieri abbiamo terminato alcuni lavori nella zona giorno, ma c'è ancora molto da fare. Ho finalmente trovato e scelto le lampade Industrial che cercavo da un pò. Illuminano la mia parete attrezzata e stanno davvero bene. Abbiamo fissato, poi, la porta scorrevole della Pantry Room. Due pensieri in meno! Ora la cosa che maggiormente mi preme è terminare il divano e spero di riuscire entro questa settimana. Vorrei avere anche del tempo per sistemare la scala. Al momento è semplicemente rasata e pitturata. Ho intenzione di rivestire i gradini con delle tavole in legno grezzo di recupero che poi tratterò e sto già cercando il ringhierino da posizionare sulla scala, con relativo corrimano in ferro battuto. E' l'unico lavoro impegnativo rimasto nella zona giorno.


Per occuparci della living room abbiamo tralasciato, da un bel pò, i lavori al piano di sopra. L'impianto elettrico, il pavimento, le finestre e la testiera del letto sono progetti terminati da tempo, ma tutto il resto è ancora da fare: pitturare le pareti, trattare l'armadio, scegliere tende e tappeti, ...


Ho imparato, realizzando i lavori in casa da soli, che il tempo sembra non bastare mai. Le giornate iniziano presto e terminano tardissimo, senza considerare tutti gli impegni di lavoro. Forse è anche per questo che si va un pò a rilento: magari potessi occuparmi solo di casa mia!


Comunque, nonostante tutto, si va avanti e siamo assolutamente soddisfatti. Ogni angolo di casa, ogni idea, ogni oggetto, ogni lavoro profuma di noi. E' una casa unica nel suo genere e mi piace molto. Ci piace molto.


Sto cercando di montare alcuni video. Le foto sono troppo statiche; vorrei concedervi un vero e proprio tour in casa nostra… Pensate che io possa riuscire? Speriamo. Lo sapete, sono una perfezionista. Non posso certo mostrarvi un video mediocre, montato male, senza un sottofondo musicale adatto, ecc ecc. ;)

Per ora accontentatevi di queste foto meravigliose di Nicolas Valla

ph NICOLAS VALLA

Io sono rimasta a bocca aperta. Lo so il mio gusto, a volte, può essere incomprensibile, però che posso farci? Questi scatti catturano ambienti " work in progress " ed hanno un fascino incredibile nella loro assoluta particolarità. Immagini perfette per il post di oggi interamente dedicato ad una casa, la nostra, che pian piano prende forma.


Buon mercoledì!


Nicolas Valla - Alexandra Valla

Tel: 06 20 75 02 37



17 novembre 2014

Cinque elementi per un Natale in stile Nordico.

Il Natale è alle porte ed io sono costantemente alla ricerca d'idee nuove per le decorazioni in casa mia. Non posso negarmi shabby, ma non posso negare neppure la mia passione per lo stile nordico. Ed allora, oggi, vi mostro un'immagine con cinque elementi che assolutamente non possono mancare se volete realizzare decorazioni natalizie Nordic Style.

Credits
1. Ghirlanda da appendere: potrete appenderla al portone d'ingresso, sulla porta in sala, sul caminetto… Realizzatela utilizzando rami d'abete o d'ulivo o rametti d'agrifoglio…

2. Abete o Pino vero: acquistate un albero di Natale vero e prendetevene cura. Al termine delle feste piantatelo nel vostro giardino.

3. Elementi Naturali: cassette in legno, cestini di vimini, muschio, bulbi, pigne… Decorate la vostra casa utilizzando elementi naturali.

4. Candele: utilizzate candele ( io prediligo quelle bianche di diverse dimensioni ) per illuminare le vostre serate fra amici o in famiglia e per decorare la casa nel periodo Natalizio. Posizionatele sul tavolo o sui gradini delle scale o sul pavimento in un angolo oppure accanto al caminetto acceso.

5. Ambienti Luminosi: la luce è l'elemento fondamentale. Se non avete la possibilità di rendere luminose le stanze perché magari le vostre finestre sono di piccole dimensioni, fate come me, illuminate la vostra sala ( ad esempio ) prediligendo il bianco ( muri, arredi, complementi… ) e vi posso assicurare che la stanza cambierà radicalmente e sarà percepita dai vostri ospiti come un ambiente luminoso e molto spazioso.

Buon divertimento!





12 novembre 2014

Dolci regali di Natale.

Buongiorno,
manca poco al Natale ed io ho già iniziato a cercare qualche idea sfiziosa per i regali. Quest'anno ho avuto qualche problema con il cibo ( che sto tentando di risolvere ) e forse per questo motivo le mie scelte sono ricadute su regali "mangerecci". Non è ancora nulla di certo, però è molto probabile. Cosa c'è di meglio di un biscottino goloso da sgranocchiare sorseggiando una buona tazza di cioccolato bollente? Nulla. La felicità, quella vera, sta tutta nelle cose semplici.


Ricordate, però, che anche l'occhio vuole la sua parte. Confezionare il regalo è un'arte. Anche in questo caso vi mostro un'idea semplice, ma comunque elegante. Non amo troppi fronzoli. Sono banditi fiocchi e fiocchetti, stelle e stelline.  Colori neutri, toni naturali come la carta da imballaggio ( bianca o marrone classica ) e poi assemblo il tutto con del semplice cordoncino. Una confezione semplice dunque, per un regalo handmade. E' richiesto un po' d'impegno: realizzare biscotti è una bella sfida per chi, come me, non si occupa quotidianamente di cibo e ricette. Regalare qualcosa fatto con le nostre mani dona un valore aggiunto al regalo stesso, non credete? Io ne sono convinta.

ph julie marie craig
Insomma… La parola d'ordine per questo Natale 2014 è Semplicità. La semplicità di un dono fatto con Amore. La semplicità di una cena in famiglia, ma quella vera. La Famiglia che vuole solo il meglio per te, che tifa per te, che ti sta vicino nei momenti di maggior difficoltà. E noi, io e Davide, siamo fortunati ad avere accanto una famiglia con la F maiuscola. Sempre presente, attenta e amorevole nonostante tutto. Poi c'è qualche eccezione, ovvio. Ma da quando ho imparato a dire: "chissenefrega" vivo meglio! Che sia un Natale di semplicità per tutte voi, ragazze. Fatto di cose genuine e di abbracci sinceri. Lo spero per me, lo auguro a voi!


10 novembre 2014

Un nuovo Top per la cucina? Realizzalo da sola.

Buongiorno! Da quanto tempo, vero? E' stato un periodo difficile quello appena trascorso; non sono stata bene ed in più ho avuto un piccolo problema in "famiglia" - diciamo così. L'ho risolto, tranquille! ...Come? Facile, ho deciso di ignorare tutte quelle persone che, attraverso falsità e menzogne, cercavano di rovinare la mia vita. La mia pazienza ha un limite ed io non sono più disposta a subire. Comunque non vi preoccupate, è cosa di poca importanza. Torniamo a noi, oggi sono qui e sono felice di aver ripreso a pubblicare. Dal titolo avrete già intuito tutto! Un top adatto alla mia cucina, dopo quasi due mesi di ricerca, non sono riuscita a trovarlo. Forse son troppo esigente io o forse quello che c'è in giro non è un granché, sta di fatto che nulla mi piaceva tanto da spingermi a comprarlo. Ed i prezzi ( persino da Ikea o Leroy Merlin ) non erano per nulla convenienti. Ho iniziato a pensare: "Cosa posso fare? - Come posso risolvere?" … E poi d'un tratto l'idea. Lo realizzo da sola! E così è stato.


Ho acquistato una tavola di Abete lamellare, in legno grezzo, di spessore 3cm, lunga 2m e larga 60cm. Assieme a Davide ho sagomato, con il seghetto alternativo, lo spazio destinato a contenere il lavabo ad incasso. Abbiamo realizzato anche il foro per inserire il rubinetto ( che adoro nella sua semplicità ) ed infine abbiamo fissato il top sulle spallette in mattoncini.


Poi, ho semplicemente trattato il legno: mordente a pennello scarico, cera decorativa bianca, una passata di cera neutra ad impermeabilizzare et voilà: il mio top è pronto per l'uso! Vi posso garantire che l'acqua non filtra attraverso, la cera ha creato una patina che isola perfettamente il legno. Quindi, se siete intenzionate a provare, il vostro "must" sarà la cera. Utilizzando quella neutra potrete mantenere il colore del top che avete scelto, senza alterarlo, ed in più avrete la certezza di poter bagnare la superficie senza rovinarla.

ph VIVRE SHABBY CHIC - Tutti i diritti riservati

Sono davvero soddisfatta, adoro questo top; più lo osservo e più mi piace. Prossimo lavoro in programma? La mia Pantry Room organizzata! Siete curiose? Ed allora… Stay Tuned!

P.S. Per consulenze d'arredo, informazioni e per scoprire tutti i servizi offerti da Vivre Shabby Chic, scrivete una email a: vivreshabbychic@libero.it


17 ottobre 2014

Un nuovo appendiabiti.

Di colore noce scuro le parti in legno e color ottone le zone in ferro, questo appendiabiti è stato trasformato completamente. Un lavoro lungo e di precisione. Ho iniziato carteggiando soprattutto le zone in rilievo e poi le ho pitturate di un bel bianco/avorio. Se vi tremano le mani può essere davvero un lavoro impossibile da realizzare! Io, armata di tanta pazienza, non mi son fermata sino a lavoro ultimato. Ho pitturato e shabbato anche le zone in ferro. 

ph VIVRE SHABBY CHIC - Tutti i diritti riservati
Ogni angolo di casa inizia a prendere forma ed io sono davvero soddisfatta. Non è sempre facile mettere in pratica quello che ho in mente. Sino ad ora, però, i lavori che abbiamo terminato sono anche meglio di quelli che avevo immaginato. Avete perso gli ultimi post? Vi lascio, in basso, i relativi links.

- Il mio nuovo bancone in cucina ( vai QUI ); 
- la mia parete attrezzata ( clicca QUI ); 
- il restyling di una credenza Ikea ( leggi QUI ). 

Quest'ultimo è un periodo di grandi soddisfazioni per Vivre Shabby Chic: nuove collaborazioni e nuove proposte di pubblicazioni su importanti riviste d'arredamento. Gioia immensa per me! Non credo di averlo mai detto, ma io amo il mio lavoro!

Buon fine settimana. 

P.S. Per consulenze d'arredo, informazioni e per scoprire tutti i servizi offerti da Vivre Shabby Chic, scrivete una email a: vivreshabbychic@libero.it



15 ottobre 2014

Idee per un segnaposto raffinato.

Sono sempre alla ricerca di idee particolari e nuove per la mia tavola e così oggi parliamo di segnaposto. Dopo avervi dato qualche dritta sulle regole del Galateo ( vai QUI ) e dopo avervi mostrato alcune immagini per realizzare dei centrotavola eleganti ( vedi QUI ), oggi voglio farvi vedere quanto può essere carino personalizzare la seduta dei vostri ospiti. Vi mostrerò - così come avevo fatto in questo post ( per leggerlo, clicca QUI ) - 7 proposte per 7 giorni dedicate interamente al segnaposto.

#1

 #2

#3

#4

 #5

#6

Credits
#7

Ho selezionato per voi idee prese da allestimenti per matrimoni. Chi ci vieta di rendere la nostra tavola speciale tutti i giorni? Non dobbiamo certo aspettare il giorno del nostro matrimonio per decorarla come vorremmo. No, assolutamente! Io mi diverto praticamente ogni giorno ( ...impegni di lavoro permettendo! ). Ho sempre un'idea nuova da realizzare e provare.

...E voi? 

Felice Mercoledì!