26 ottobre 2012

Press: Maisons Cosy

Vivre Shabby Chic su Maisons Cosy...

...Ricordate? Vi avevo accennato ad una mail ricevuta e ad una grande sorpresa...
Ecco svelato il mistero:
Sul numero di Natale 2012 troverete la mia intervista
 ed un mio lavoro "Step by Step"
{ che potete vedere nella sez. "Handmade" del Blog }


Maisons Cosy è una rivista d'arredamento francese.
Non potete immaginare che emozione saper di essere pubblicati 
su una rivista che esce a Parigi! 


Nel dettaglio, ecco la mia intervista...


Riporto in basso la traduzione dell'intervista
 che, naturalmente, sulla rivista è in lingua francese.

1) Che cos’è lo stile Shabby?

Shabby , letteralmente, vuol dire “usurato”, “trasandato” .  Viene accostato al termine “Chic”per indicare un stile d’arredo raffinato,  realizzato usando mobili dimenticati in soffitta  ai quali viene data una seconda opportunità. In sintesi, il trasandato che sposa l’elegante, direi che è un bel binomio, un bel contrasto. Spesso, gli oggetti che tratto sono stati acquistati nei mercatini dell’usato o dell’antiquariato; riportati successivamente  a nuovo, attraverso vari trattamenti, vengono riutilizzati per creare ambienti dal sapore romantico ed elegante.

    2) Come è possibile realizzare un ambiente Shabby da soli?

L’utilizzo di colori pastello, il contrasto fra oggetti antichi, a volte anche “malconci”, vintage  uniti a stoffe eleganti, lampadari ricchi di cristalli, candele e fiori delicati come Rose, Lavanda e Ortensie, ecco: tutto questo è ciò che si definisce un ambiente Shabby Chic. Spesso gli oggetti utilizzati cambiano la loro destinazione d’uso. E così bottiglie in vetro, solitamente usate per contenere bevande, diventano chiccosissimi vasi per i nostri fiori, oppure una vecchia scala in legno diventa un porta asciugami per il nostro bagno. Queste sono solo alcune delle infinite possibilità del riuso d’oggetti in chiave Shabby. . .Ma Shabby non vuol dire solo arredamento d’interni. Si può essere Shabby nel modo di vestire, nell’organizzare eventi (dai matrimoni ai compleanni dei vostri piccoli), perfino nella scelta del cibo si può essere Shabby!
Credo che lo stile Shabby sia un vero e proprio stile di vita.

    3) Quali sono le materie e gli oggetti essenziali per una decorazione romantica riuscita?

Se volete cimentarvi nella realizzazione di un mobile in stile Shabby munitevi di carta abrasiva, pennelli, pitture all’acqua per legno di vari colori (verde salvia, bianco, avorio, celeste, lilla…), candele bianche e naturalmente scegliete il mobile che desiderate trasformare. Procedete, carteggiando il mobile, cercando di riportarlo completamente a legno naturale ( se è stato già dipinto in precedenza) altrimenti avrete bisogno soltanto di un mordente che vi permetterà la pittura successivamente. Una volta terminata questa fase, passate la cera (utilizzando una candela bianca) sulle zone del vostro mobile che desiderate lasciare senza vernice. Effettuato questo passaggio, potete iniziare a pitturarlo. Se il mobile presenta particolari in rilievo potete usare due tinte ( magari un abbinamento come l’avorio, per la base del mobile,  ed il colore tortora, per i rilievi,  potrebbe fare al caso vostro). Una volta che la pittura sarà completamente asciutta, carteggiate lievemente le zone dove è stata passata la candela prima della pittura. La vernice verrà via e darà al vostro mobile quel tono di antico, di usurato caratteristico di questo stile. Non è difficile, basta avere un minimo di manualità ed il gioco è fatto! Naturalmente si può trattare qualsiasi materiale, non solo il legno. Io, ad esempio, per la mia casa ho pitturato ( donando un effetto Shabby ) delle applique ( in ottone ) acquistate in un mercatino dell’usato a Firenze. Ho aggiunto anche alcuni cristalli accanto al portalampada e vi posso assicurare che l’effetto è davvero straordinario.

...Che dire?
E' stata un'esperienza unica.
Un'emozione bellissima.
Volevo condividerla con Voi.

{ Restiamo Vicine ... Volemose Bene }
Vivre Shabby Chic

24 ottobre 2012

- Creattiva a Napoli -

Sabato 27 ottobre mi recherò a Napoli per visitare la fiera Creattiva...
La Fiera delle arti Manuali. 
L'evento nasce a Bergamo, ma ha avuto un così grande successo che quest'anno 
gli organizzatori hanno deciso di fare il Bis a Napoli. 



Uh, che stands saranno presenti! Creative di tutt'Italia accorreteeee!
Io ho già fatto la mia lista dei Desideri:

* Fustellatrici
* Stoffe
* Bottoni
* Stampi
* Forbici decorative
* Ecc, ecc...
La mia lista, praticamente, è infinita...


Spero di trovare tutto il necessario per realizzare i miei lavori Shabby!
Ora posso anche dirlo: ricordate vi avevo accennato ad un'idea che mi frullava per la testa?
 Ebbene, ho deciso (ammesso che io riesca a trovarne uno) di partecipare ad un mercatino natalizio... Anzi, già che ci sono faccio un appello: se ne avete notizia, se conoscete un evento natalizio dove poter esporre i miei lavori, fatemi sapere!  Grazie!

Ma torniamo a noi...



Nei giorni di fiera in Creattiva a Napoli potrete seguire anche moltissimi corsi.
Qui   trovate la lista con orari, date e le indicazioni per potervi prenotare.

Per ulteriori informazioni andate sul sito:

§   http://www.bergamocreattiva.it/   §

Oppure sulla pagina di Facebook:

§    http://www.facebook.com/NapoliCreattiva?ref=ts&fref=ts    §



Sul sito { http://www.bergamocreattiva.it/ }, inoltre,  potete registravi e successivamente
stampare il Coupon, che vi verrà inviato tramite e-mail,
 per entrare in Fiera pagando il prezzo ridotto ( 5 euro )

Non sto nella pelle, non vedo l'ora che arrivi sabato...

...Dolce Notte!

{ Restiamo Vicine ... Volemose Bene }
Vivre Shabby Chic

19 ottobre 2012

- Natale quando arriva... Arriva -

Oggi mi sento Natalizia! E siamo solo al 19 ottobre! Credo che quest'anno l'albero di Natale in casa sarà pronto già dai primi giorni di novembre! Ebbene sì, anch'io, come molte sono innamorata del periodo natalizio. Adoro quell'atmosfera unica che si respira, scalda il cuore e coccola l'anima. Abbiamo bisogno di quelle lucine che nel buio illuminano le strade innevate, ci sentiamo rinascere ascoltando le dolci canzoni cantate dai bimbi e poi i profumi, i sapori... Ogni anno, a Natale, metto su qualche kg. Ma va bene, ci sta! Il Natale, per essere dolce necessita di squisitezze golose ( magari fatte in casa dalla nonna ) e non solo di cuori che battono all'unisono... Iniziando a pensare al Natale, inutile dire che, il primo pensiero va ai decori per la casa, e poi subito ai regali che quest'anno vorrei... Sì... Confezionare personalizzandoli completamente... E allora, godetevi qualche immagine Natalizia...
Che ci sta, anche se è presto, ci sta...
...Perchè...

Il Natale quando arriva... Arriva... ;) 
Enjoy...
















































Ed è solo l'inizio... ;)
Presto nella sez. "Handmade" inserirò tutorial per realizzare decorazioni Natalizie... 
Vi aspetto... Non mancate!
Buon Venerdì a tutte, Ragasssseeee... 

{ Restiamo Vicine ... Volemose Bene }
Vivre Shabby Chic